senza compromessi

Approccio etico

Chiediamo partner etici in tutta la nostra catena di approvvigionamento, con una considerazione senza compromessi per questioni come la schiavitù moderna, l'impatto ambientale e il sostegno alle economie locali.

Siamo impegnati a formare partnership nazionali e internazionali a lungo termine nella produzione, nella logistica e nelle operazioni con organizzazioni che condividono i nostri valori e il nostro ethos. Facendo leva sulle nostre reti per portare opportunità globali ai mercati regionali, stiamo generando affari, occupazione e crescita economica in molte comunità locali.

Dichiarazione sulla schiavitù moderna

Abbiamo riconosciuto il rischio di pratiche di schiavitù moderna nelle operazioni e nelle catene di approvvigionamento di CoShield.

CoShield è pienamente impegnata ad operare in modo responsabile e a stabilire e rispettare i più alti standard etici. Prendiamo sul serio il rispetto delle leggi e sosteniamo pienamente le iniziative del governo volte a sradicare sia la schiavitù che il traffico di esseri umani. CoShield non tollererà alcuna forma di schiavitù o traffico di esseri umani nella sua attività o nella sua catena di approvvigionamento.

Se CoShield trova qualsiasi prova di schiavitù moderna o traffico di esseri umani all'interno delle sue operazioni o catene di approvvigionamento, CoShield si impegna a rivedere immediatamente la fattibilità in corso del rapporto con il fornitore. CoShield si aspetta che tutto il personale rispetti la sua politica sulla schiavitù moderna e che si comporti in modo etico e sia responsabile delle proprie azioni.

Rischi di pratiche di schiavitù moderna nelle operazioni e nelle catene di approvvigionamento di CoShield

In preparazione della Dichiarazione sulla schiavitù moderna di CoShield, abbiamo intrapreso una revisione del rischio potenziale di pratiche di schiavitù moderna nelle nostre operazioni e catene di fornitura. Durante il processo di valutazione, abbiamo considerato i rischi che possono eventualmente causare, contribuire e/o essere direttamente collegati a pratiche di schiavitù moderna, in conformità con il Commonwealth Modern Slavery Act - Guidance for Reporting Entities.   

Abbiamo anche preso in considerazione altri fattori di rischio come il settore, l'industria, i tipi di prodotti e servizi e le località geografiche. Di conseguenza, CoShield è stata in grado di identificare aree a rischio zero o basso, ad esempio, nell'ingaggio di appaltatori o subappaltatori per la fornitura di servizi professionali.

Abbiamo anche identificato potenziali aree di rischio, ad esempio, quando un fornitore locale può procurarsi un prodotto, come i prodotti/servizi tecnologici, da fonti estere, che potrebbero avere un record di pratiche di schiavitù moderna ancora in atto. Stiamo lavorando per migliorare i nostri processi, come la revisione dei nostri requisiti di impegno dei fornitori e la valutazione della due diligence.

Riconosciamo che in virtù della stipula di contratti con altre parti, sia come cliente che come fornitore, c'è sempre qualche rischio che possa contribuire a pratiche di schiavitù moderna. Ci aspettiamo che i nostri fornitori e i potenziali fornitori operino in modo etico, legale e professionale aderendo agli standard di condotta di CoShield. Ci aspettiamo anche che i nostri fornitori promuovano standard simili nella loro catena di fornitura.

Azioni intraprese per affrontare i rischi di schiavitù moderna, due diligence e rimedio

CoShield affronta principalmente i rischi di pratiche di schiavitù moderna che si verificano nelle sue operazioni:

(i) condurre la due diligence sulla sua catena di approvvigionamento con una valutazione dettagliata dei suoi fornitori e l'emissione di un questionario specificamente incentrato sulla consapevolezza dei fornitori dei rischi di schiavitù moderna nelle loro stesse operazioni;

(ii) attuando procedure d'appalto e operative rigorose; e

(iii) sviluppare moduli di formazione per educare il personale appropriato su:

  • cos'è la schiavitù moderna;
  • come appare la schiavitù moderna nella catena di approvvigionamento di CoShield;
  • cosa può fare CoShield per affrontare ulteriormente i rischi di schiavitù moderna; e
  • come segnalare le preoccupazioni sulle pratiche di schiavitù moderna.

Il processo di approvvigionamento di CoShield richiederà che i suoi manager di contratto lavorino insieme ai fornitori per incorporare misure di salvaguardia contro i potenziali rischi di schiavitù moderna e monitorare i progressi e attueranno piani d'azione per mitigare i rischi identificati.

Laddove venga identificato un rischio di schiavitù moderna, CoShield continuerà a istruire il personale su ogni potenziale rischio o impatto e sui possibili controlli. Questo può includere una più stretta due diligence dei fornitori, dei subappaltatori e dei fornitori principali.

Valutare l'efficacia delle azioni contro la schiavitù moderna

CoShield intraprenderà una valutazione continua e costante delle sue catene di fornitura valutando le informazioni ricevute dai suoi fornitori (attraverso il Questionario sulla schiavitù moderna e la collaborazione con i fornitori) e per agire prontamente su accuse o scoperte di coinvolgimento in tali pratiche.

CoShield istituirà anche un processo di revisione annuale in cui i membri del senior management esamineranno le politiche e le procedure di CoShield e la sua risposta alla schiavitù moderna.

Sostenibilità ambientale

CoShield riconosce la necessità di proteggere l'ambiente naturale. Seguiamo le migliori pratiche nello smaltimento dei rifiuti intorno agli ambienti in cui lavoriamo. 

La nostra capacità di avere successo e prosperare va di pari passo con la protezione dell'ambiente, la sostenibilità e la gestione dei rischi CoShield riconosce la necessità di proteggere l'ambiente naturale e le migliori pratiche nello smaltimento dei rifiuti.

La stewardship gioca un ruolo importante all'interno del team CoShield - rispettiamo la legge, rispettiamo le politiche interne e ci assicuriamo che tutte le operazioni commerciali siano legittime e promuoviamo attivamente la trasparenza in ogni partnership.

L'ambiente e la sostenibilità sono una preoccupazione fondamentale per CoShield Global in quanto ci riforniamo di prodotti da varie regioni e produttori di tutto il mondo. Siamo attenti a collaborare con fornitori che hanno a cuore l'ambiente e lavorano costantemente per ridurre al minimo la loro impronta di carbonio.

Più grande Bene

Causa caritatevole

I proventi di CoShield contribuiscono agli enti di beneficenza che forniscono catering agli eventi giovanili, agli eventi della polizia e agli eventi per la salute e la disabilità, per sostenere i partecipanti, i volontari e gli organizzatori. Provvediamo alle comunità assistendo le iniziative del governo statale e locale per i disastri naturali e i senzatetto, fornendo anche cibo e vestiti.

Impegno per l'educazione

CoShield supporta l'istruzione in oltre 120 sedi in 20 paesi, sostenendo gli studenti con un approccio innovativo all'apprendimento, fornito in uno spazio di apprendimento fisico e digitale all'avanguardia e dotato di tecnologia.

Valore sociale

CoShield Global si impegna a fornire un'esperienza piacevole e soddisfacente per il nostro staff, i fornitori e le comunità in cui lavoriamo e giochiamo. Ci sforziamo di promuovere una cultura del benessere fornendo al nostro team servizi come l'assicurazione medica OneMedi, l'assistenza sanitaria, i workshop sul benessere, orari di lavoro flessibili, un ambiente d'ufficio agile con uno chef a tempo pieno, workshop di masterclass. Forniamo ferie annuali aggiuntive per i compleanni del personale, accesso a corsi di formazione, accesso a eventi di networking e formazione aziendale, e promuoviamo la forma fisica attraverso campagne come le sfide di step.

Contattateci